Comune di Campiglia Marittima (LI)

Il punto a sei mesi dall'insediamento: pensare al futuro ma gestire la quotidianità

guida alla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Veduta di Campiglia
Logo Comune di Campiglia Marittima
Notizie - Notizie ed Eventi del 2009
Home » Documentazione » Notizie » Notizie ed Eventi del 2009
media_bianco 4x4
mer 23 dic, 2009

Bifora Rocca
Il punto a sei mesi dall'insediamento: pensare al futuro ma gestire la quotidianità

IL PUNTO A SEI MESI DALL’INSEDIAMENTO
Pensare al futuro ma gestire la quotidianità

Contenuti dell’intervento del sindaco e della giunta nella conferenza stampa di fine anno (22 dicembre 2009 - Palazzo Pretorio)

Dal punto di vista amministrativo la fine del 2009 significa la chiusura di un anno solare del quale si ha un bilancio concreto degli eventi e degli atti che hanno caratterizzato l’attività comunale. Ma in questo anno è necessario tener conto del passaggio di testimone da un consiglio comunale ad un altro, da un sindaco ad un altro, da una giunta ad un’altra. Con le elezioni del 6 e 7 giugno gli organi istituzionali del Comune di Campiglia si sono rinnovati: pur nella continuità, i nuovi amministratori si misurano con la struttura comunale in modo diverso. Non c’è stato un solo giorno di “stand by”, la nuova amministrazione ha cominciato a lavorare concretamente da subito garantendo, anche grazie ad una struttura che, seppur con un organico ridotto piuttosto ai minimi termini, ha messo la giunta in condizione di essere subito operativa. Da ricordare che subito dopo l’insediamento sono stati organizzati due seminari per amministratori, aperti anche ai cittadini. Uno ha riguardato le materie dell’urbanistica ed è stato tenuto dal personale tecnico dell’ente, l’altro ha riguardato materie giuridico amministrative ed è stato tenuto dal personale amministrativo.
Nel periodo estivo tra gli impegni maggiori sono stati l’organizzazione del festival Apritiborgo che coinvolge buona parte degli uffici e delle squadre operaie comunali e richiede un lavoro d’equipe trasversale, e il governo della situazione legata al pomodorificio di Venturina con i suoi aspetti problematici legati all'intensificarsi del traffico, del rumore e degli scarichi in corrispondenza della stagione lavorativa e quelli positivi consistenti nella prospettiva – oggi più concreta – di trasferimento dell’azienda nell’area industriale di Campo alla Croce. Da ricordare anche il Festival del Cinema amatoriale svoltosi tra le Terme di Venturina e il Capoluogo nella serata finale. Anche il Parco di Tufaia, che è nei progetti della giunta di acquisire e riqualificare, ha visto una serata di intrattenimento molto apprezzata. E molto ben riuscite sono state le iniziative estive in collaborazione con i Centri Commerciali che hanno avuto dal Comune un contributo di 10.000 euro e che erano finalizzate alla promozione del territorio e dei centri urbani.
In questa seconda parte dell’anno si sono viste due importanti gare d’appalto, quella per l’ampliamento del cimitero proprio di questi giorni – la gara è stata già aggiudicata e il cantiere apre in questi giorni – per il restauro della Pieve di san Giovanni, vero gioiello di architettura romanica che si trova all’interno del cimitero.
E’ stato firmata da un paio di settimane anche la convenzione che porterà a Campiglia trecentomila euro di finanziamenti regionali per la riqualificazione della Stazione.
Sul versante dei lavori pubblici è proseguita l’opera di manutenzione straordinaria delle strade. E’ stato risanato il viale del Popolo, in attesa di un complessivo progetto di riqualificazione, e saranno tra beve ripresi i lavori alle infrastrutture del parco Termale. Sono terminati i lavori al parco di Lumiere ed è in corso la progettazione per la riqualificazione di parchi e giardini urbani.
Sulle scuole si è intervenuti con un’importante manutenzione straordinaria a quelle strutture di sicurezza che ne avevano bisogno. Recentemente gli edifici scolastici sono stati oggetto di un’ispezione ministeriale ricevendo un parere molto positivo. Sono stati eseguiti lavori per l’introduzione alle scuole medie della Lavagne multimediali interattive: quattro sono state assegnate dal ministero e una è stata acquistata con il contributo del Comune. A proposito di contributi alla scuola va detto che per quanto riguarda il Pof il comune di Campiglia ha destinato per l’anno scolastico 2009-2010, 25.000 euro per l’Istituto comprensivo Marconi (comprendente tutte le scuole statali dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado), oltre a un contributo aggiuntivo di 9.000 euro per l’ampliamento e il potenziamento dell’aula multimediale della scuola elementare di Campiglia e per attività legate alla musica e al teatro in collaborazione con il Conservatorio di Livorno e con l’Accademia di Belle Arti di Firenze. Un risultato soddisfacente hanno avuto Puliamo il Mondo, in collaborazione con Legambiente, e Sport per Tutti in collaborazione con il Coni e le associazioni sportive locali. Anche per la primissima infanzia la giunta ha investito molto potenziando i servizi e mantenendo l’impegno per l’anno prossimo. Altrettanta attenzione è stata dedicata alle necessità del settore sportivo, con la realizzazione del campo sintetico di calcio e quello di tennis che sono in programma per il prossimo anno.
Sul versante culturale è stata dedicata un’attenzione speciale alla festa della Toscana intorno alla quale si è sviluppato un programma di ottima qualità. E’ stata colta tra l’altro quella occasione per cominciare a sfruttare di più l’area fieristica sulla quale è in programma di intervenire con alcuni lavori che possano renderla fruibile ogni giorno dell’anno e non solo per le fiere, anche se cominciano a essere in buon numero. La stagione teatrale è stata riconfermata con la convenzione tra Fondazione Toscana Spettacolo, Comune e Teatro dell’Aglio che prevede anche una stagione “mista”, la Mezzastagione, e il cartellone di teatro ragazzi. E’ stata poi colta l’occasione per ospitare fuori programma la produzione di uno spettacolo diretto da Akram Telawe, le Serve, di Genet, che ha dato l’opportunità a tre giovanissime attrici di misurarsi con un testo difficile e di registra esperto e rigoroso. Cultura e attività produttive sono due settori che in maniera sinergica operano nell’animazione e nell’intrattenimento per attrarre pubblico nei centri urbani del comune e per dare motivo ai cittadini di trascorrervi il proprio tempo libero. Con le attività produttive si è stabilito un rapporto di collaborazione senza dubbio positivo a questo scopo. Il 2009 è anche l’anno che ha visto la nascita della Sefi, società in house per i servizi e le fiere, e la messa in liquidazione della Cevalco.
Un impegnativo lavoro amministrativo e istituzionale è stato portato avanti per definire e finanziare una serie di misure anticrisi rivolte a famiglie e attività produttive in modo da mitigare l’impatto con la grave crisi economica che stiamo attraversando. Sono state stanziate risorse per un contributo straordinario per i canoni di locazione praticamente soddisfacendo tutte le domande. E' stato introdotto uno sconto sulla tariffa rifiuti per le piccole imprese e altri interventi di agevolazione.
Per le problematiche legate ai servizi sociali stiamo seguendo le ultime fasi per la consegna degli alloggi popolari e nel prossimo bilancio si destinerà per i servizi sociali – gestiti per conto dei comuni da Asl – una somma ancora da definire, ma che dovrà fare i conti con tagli ingenti che hanno subito il Fondo sociale e in generale le risorse destinate alle fasce deboli. Non sarà facile elaborare il bilancio 2010. Proprio ieri il Consiglio Comunale ha approvato un ordine del giorno contro la finanziaria che mette in ginocchio i gli enti locali. Nonostante il rispetto nei precedenti esercizi del patto di stabilità che consente di beneficiare di una sorta di “bonus” – Campiglia condivide con molti altri Comuni virtuosi una sorta di impossibilità ad utilizzare risorse proprie per investimenti e, in aggiunta, diminuiscono sempre più le risorse per gestire le spese per i servizi ai cittadini.
Sul versante dell’innovazione è stato finalmente portato a termine il lavoro per la messa in rete del nuovo sito istituzionale, è stata bandita la prima gara on line, è stata aperta una newsletter alla quel è possibile iscriversi dal sito, è stato richiesto agli uffici l’elaborazione di un progetto di miglioramento della copertura del territorio comunale per l'accesso veloce ad Internet e c’è la volontà di creare anche alcune aree pubbliche con accesso wi-fi libero.
Infine ma non certo meno importanti sono i molti contatti istituzionali intrapresi per la soluzione di vari problemi che si sono presentati. Presso la Prefettura è stata chiesta e ottenuta l’apertura di un tavolo per approfondire la vicenda del crak finanziario dello studio commerciale di Venturina e sempre con l’apporto della Prefettura si sono tenuti incontri sui temi legati alla gestione della risorsa idrica e delle acque reflue in relazione alla lavorazione del pomodoro da industria. Con le locali stazioni dei carabinieri sono stati organizzati incontri con la cittadinanza per la prevenzione di piccola criminalità (truffe con carte di credito, furti, scippi), e con l’Asl si sono tenuti incontri per conoscere meglio l’influenza A H1N1. Grande impegno è stato messo nel cercare di evitare il depotenziamento della Stazione ferroviaria di Campiglia, un nodo strategico per il territorio che Trenitalia sta penalizzando con il taglio delle fermate di importanti treni veloci: al nostro fianco abbiamo la Regione che condivide il nostro giudizio negativo sulla riorganizzazione di Trenitalia e che ha stanziato ingenti risorse per il trasporto su rotaia, compreso il contributo di cui si parla sopra.

 

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Comune di Campiglia Marittima
(Provincia di Livorno)
Via Roma, 5 - 57021 Campiglia Marittima (LI)
P. IVA 00345300495 - C.F. 81000450494
Il portale del Comune di Campiglia Marittima (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con il CMS ISWEB ®
Il progetto Comune di Campiglia Marittima (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it