Comune di Campiglia Marittima (LI)

Un anno di attività nel comune

guida alla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Veduta di Campiglia
Logo Comune di Campiglia Marittima
Notizie - Notizie ed Eventi del 2010
Home » Documentazione » Notizie » Notizie ed Eventi del 2010
media_bianco 4x4
mer 22 dic, 2010

Bifora Rocca
Un anno di attività nel comune

Il sindaco di Campiglia Rossana Soffritti e la Giunta hanno tenuto il tradizionale incontro con la stampa in occasione delle festività per fare il punto sull’anno che sta per finire e dare alcune anticipazioni per l’anno nuovo.
Anche il 2010 è stato un anno caratterizzato dalla crisi che il comune ha cercato di fronteggiare mantenendo le misure, previste fino al 2011, di sostegno alle famiglie e alle imprese e cercando di proseguire negli investimenti e nei lavori pubblici che oltre a sviluppare e migliorare il comune sono un’opportunità di lavoro importante per l’imprenditoria.
Partendo quindi dai lavori pubblici nel 2010 si sono investiti oltre 500 mila euro per la manutenzione straordinaria e la realizzazione di nuovi impianti sportivi. Tra tutti da ricordare l’inaugurazione il 30 giugno del campetto di calcio in erba sintetica al centro sportivo Mazzola, intitolato a Nicolò Di Perna.
Si sono anche aperti vari cantieri: da quello della Pieve di San Giovanni a quello dell’ultimo stralcio per la sistemazione di piazza Gallistru – parco Centro Civico Mannelli. Sono state gettate le basi per il rifacimento del Parco di Cafaggio, con uno stanziamento di 70.000 euro per i lavori, e un percorso di partecipazione attiva dei cittadini sul nuovo volto che il parco dovrà avere. Sono stati eseguiti numerosi interventi per potenziare e migliorare l’illuminazione pubblica: a Venturina più illuminata la Ztl e a Campiglia realizzata l’illuminazione fissa di Viale Mussio. Corposi complessivamente gli interventi sulla viabilità che diviene sempre più impegnativa da seguire sia per il crescente traffico sia per l’ampliarsi del reticolo stradale.
I progetti. Approvati il progetto della rotatoria di via Indipendenza (via dell’Aeroporto) a Venturina, il progetto del parco della Fonte di Sotto con collegamento al parco di San Silvestro; il progetto di riqualificazione del parcheggio del cimitero. Di questa mattina è l’approvazione in giunta del progetto definitivo per la riqualificazione della Stazione di Campiglia. E’ stata acquistata l’area dei laghetti irrigui di Tufaia per la quale sarà realizzato un progetto di sistemazione e arredo per migliorarne la fruizione; il nuovo regolamento urbanistico prevede una nuova accessibilità pedonale e ciclabile integrando la zona con l’area termale.
Un’attenzione particolare è stata rivolta come sempre alla scuola e ai servizi educativi per migliorare l’offerta. E’ stato aperto il laboratorio multimediale e linguistico alla scuola elementare di campiglia, sono state inaugurate le LIM Lavagne interattive multimediali alle scuole medie e sono stati eseguiti lavori di manutenzione, messa in sicurezza, imbiancatura dei plessi scolastici.
Nel mese d’ottobre è stata inaugurata la Biblioteca dei Ragazzi a Campiglia, nel palazzo pretorio, un servizio fondamentale in tempi di tagli alla cultura, che dimostra la volontà di andare in controtendenza investendo sui ragazzi e sul futuro e che permette l’apertura e la consultazione dell’archivio storico. A questo proposito la sinergia con la società comunale SeFi permette l’incremento dell’offerta culturale.
Rimanendo nell’ambito della SeFi si può citare la ben riuscita edizione 2010 della Fiera Mostra, l’ampliamento degli orari d’apertura della Farmacia comunale, l’attenzione ai giovani e ai ragazzi con iniziative per il tempo libero quali il Palaghiaccio e il luna park al coperto per i più piccoli.
Il comune ritenendo necessario sostenere la formazione culturale dei giovani ha sostenuto la scuola nell’organizzazione delle giornate dell’orientamento scolastico ed ha avviato i cicli di lezioni sulla contemporaneità “A passo d’uomo” tenute da personalità di spicco, basti ricordare Nando Dalla Chiesa e Giancarlo Caselli. L’offerta culturale ha trovato, tra l’altro, anche quest’anno un ottimo riscontro con un cartellone teatrale di qualità. Sul piano dell’impegno civile il comune si è dotato all’inizio del 2010 del Registro del testamento biologico.
Sul versante dell’attività amministrativa è probabilmente l’adozione del regolamento urbanistico l’atto di maggior rilievo del 2010, con lo studio e la valutazione delle osservazioni che sono pervenute. Il 2010 è stato un anno anche fortemente impegnativo dal punto di vista ambientale: le nevicate dei primi mesi dell’anno e quella dei giorni scorsi, la piena del Cornia nella notte dell’Epifania e l’evacuazione di numerose famiglie residenti nelle zone a rischio di esondazione sono stati eventi che hanno provato la macchina comunale e i rapporti con gli altri enti e istituti deputati alla protezione civile e alle cura del territorio.
Non è poi da trascurare quella miriade di atti e interventi che magari passano più inosservati ma che sono anch’essi l’essenza dell’amministrazione comunale perché incidono comune direttamente sulla vita e l’attività dei cittadini. Da sottolineare i tempi di pagamento che il comune di Campiglia mantiene sempre il più brevi e regolari possibile per non creare problemi ai fornitori. Sul sostegno alle imprese c’è il dato di 540 piccole ditte del comune di Campiglia che hanno ottenuto uno sconto sulla TIA, la tariffa di igiene urbana, del 20% in base alle agevolazioni previste dal comune nell’anno 2009 nell’ambito delle misure intraprese dall’ente a favore delle imprese per contrastare la crisi. Lo sconto ammonta complessivamente a 23.150 euro.
“La nostra amministrazione – commenta il sindaco Soffritti – lavora tradizionalmente con la massima scrupolosità e per il secondo anno consecutivo ne abbiamo avuto la riprova essendo stati premiati con una maggior capacità di spesa di 500 mila euro rispetto al patto di stabilità”.
“Il 2011 sarà un anno ancora più difficile – dice il sindaco - i tagli lineari del governo costringono a tagliare in percentuale senza tenere conto delle situazioni specifiche; così Campiglia avrà per esempio a disposizione per le spese di rappresentanza poco meno di 1000 (mille) euro”.

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Comune di Campiglia Marittima
(Provincia di Livorno)
Via Roma, 5 - 57021 Campiglia Marittima (LI)
P. IVA 00345300495 - C.F. 81000450494
Il portale del Comune di Campiglia Marittima (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con il CMS ISWEB ®
Il progetto Comune di Campiglia Marittima (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it