Comune di Campiglia Marittima (LI)

Domenica il via ad Apritiborgo ABC Festival!

guida alla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Veduta di Campiglia
Logo Comune di Campiglia Marittima
Notizie - Notizie ed Eventi del 2013
Home » Documentazione » Notizie » Notizie ed Eventi del 2013
media_bianco 4x4
ven 09 ago, 2013

archimossi_1
Domenica il via ad Apritiborgo ABC Festival!

La macchina di Apritiborgo Abc Festival in programma nel centro storico di Campiglia M.ma dall’11 al 15 agosto è in pieno movimento e pronta ad alzare il sipario sul grande palcoscenico a cielo aperto della città. Il contenuto di venti è “una matassa intricata”, come la definiscono a Terzostudio al quale il comune di Campiglia si affida da anni per la direzione artistica. Questa mattina la conferenza stampa di presentazione. La formula applicata riscuote ad ogni edizione un grande successo da parte del pubblico più variegato perché ognuno può scegliere il suo filo per districare questa piacevole matassa attraverso percorsi sempre diversi. Al centro di questo festival sta sempre il gioco, perché ognuno gioca la sua parte, interpreta il suo ruolo, nel teatro della città, e il gioco di perdersi nella città, di girarla tutta senza mai ripassare dalla stessa strada si può giocare tutto l’anno, anche quando non c’è il festival. Col festival, invece ci si può dare qualche obiettivo, scegliere gli spettacoli da vedere, farsi stuzzicare l’appetito nella via del gusto e nei locali del centro, fare qualche acquisto,
uscire dalla bolgia e seguire la via delle Processioni o scendere il Poggiame passando per la scalinata e ritrovarsi ai giardini del centro civico Mannelli. “Si può fare questo gioco anche seguendo il ‘filo’ – afferma Terzostudio - degli spettacoli, ovvero il gioco dei fili, fili che intrecciano le strade e i pensieri, fili che orientano o disorientano lo spettat/tore, fili che lo guidano da qualche parte”. Il filo della Luce, dell’Effimero, dell’Armonia, della Maschera, dell’Assurdo, della Poesia e infine il filo della Gioia, che caratterizzano il genere degli spettacoli proposti dalle 25 compagnie selezionate che ogni sera offrono altrettanti spettacoli e repliche.
“Il festival mantenendo i tratti caratteristici e consolidando il rapporto con il pubblico e la cittadinanza si rinnova ogni anno – afferma il sindaco Rossana Soffritti – perché questo tipo di manifestazioni non possono essere statiche, anche se ci sono dei gruppi che ogni anno tornano e rappresentano un po’ un filone affettivo al quale il pubblico è affezionato e ricerca”.
Massimo Mattioli professore di scenografia dell’Accademia di belle Arti di Firenze ha parlato del progetto della Bottega del Mascherero condotto insieme a Francesco Givone, altro dovente dell’Accademia. Mattioli inoltre pensa già alle edizioni future e afferma l’importanza di rafforzare il coinvolgimento della cittadinanza e soprattutto i giovanissimi da cui si sviluppa un senso di appartenenza alla comunità e si creano le condizioni per sviluppare realtà come ad esempio la Lotus, associazione capitanata da Chiara Migliorini cresciuta ai laboratori del festival e al Teatro dell’Aglio, da due anni anima dell’Anteprima di Apritiborgo con bellissimi spettacoli. Chiara Migliorini ha ricordato gli spettacoli presentati, frutto di lavoratori teatrali per gruppi di adulti e per la scuola, ed ha rilevato l’importanza di promuovere il teatro nella scuola. Paola Coppini dell’associazione di Vieniteliracconto che quest’anno presenterà due spettacoli: la spada nella Roccia e il Brutto Anatroccolo, ha sottolineato la funzione di accrescimento culturale della manifestazione che non deve solo divertire, ma anche far riflettere attraverso i contenuti di carattere sociale espressi dai testi. Marta La Mura, presidente dell’Ente Valorizzazione Campiglia ha introdotto il tema della collaborazione tra le varie forze culturali e di volontariato del territorio che emergeranno nelle due serate della Cena Medievale e dei Calici di Stelle (9 e 10 agosto) alle quali il rinnovato gruppo dell’EVC ricco di giovani lavora con tanto entusiasmo. A chiudere è stato l’assessore alla cultura Jacopo Bertocchi che oltre ad esprimere la soddisfazione per il programma di Apritiborgo ha ricordato che è il frutto del lavoro che la giunta ha svolto in questi anni e che ha teso a mettere in rete risorse umane e materiali, dall’associazionismo ai beni culturali nelle loro varie sfaccettature, raggiungendo oggi un alto livello di progettualità e iniziative di cui Apritiborgo è un po’ il momento culminante in un quadro di attività che si sviluppa durante tutto l’arco dell’anno.
 

Allegato: ABC depliant.pdf (434 kb) File con estensione pdf

Condividi questo contenuto

Notizie correlate

Logo AmoCampiglia
Pubblicata: sab 27 gen, 2018
Pagina in aggiornamento - scarica il volantino allegato FEBBRAIO         SAB 10 #Depositomannelli – ore 21.30 la Cumbia SAB 17 CARNEVALE DEI BAMBINI SAB 17  ....
saluto anno 2018
Pubblicata: sab 13 gen, 2018
Domenica 14 gennaio alle 17.00 nella Sala della Musica di Venturina Terme si terrà il tradizionale Saluto al Nuovo Anno 2018. E’ l’evento che ogni anno in gennaio l’amministrazione ....
saluto anno 2018
Pubblicata: mer 10 gen, 2018
Domenica 14 gennaio alle 17.00 nella Sala della Musica di Venturina Terme si terrà il tradizionale Saluto al Nuovo Anno 2018. E’ l’evento che ogni anno in gennaio l’amministrazione ....

Eventi correlati

Teatro Concordi
Teatro dei Concordi - Campiglia Marittima -
Dal 06-02-2018
al 10-04-2018
- Per le scuole del territorio, in orario scolastico, martedì 6 febbraio, la compagnia  I Sacchi di Sabbia presenta ....
saluto anno 2018
Sala Della Musica - Venturina Terme -
mer 10 gen, 2018
- Domenica 14 gennaio ore 17.00 Sala della Musica di Venturina Terme  Saluto al Nuovo Anno 2018 Evento che ogni anno in ....
capodanno a teatro 2017 2018
Teatro dei Concordi - Campiglia Marittima -
Dal 31-12-2017
al 01-01-2018
- Saluto al nuovo anno a teatro Il 31 dicembre la nuova gestione del teatro propone una serata dal titolo Saluto al Nuovo Anno L'evento ....
- Inizio della pagina -
Comune di Campiglia Marittima
(Provincia di Livorno)
Via Roma, 5 - 57021 Campiglia Marittima (LI)
P. IVA 00345300495 - C.F. 81000450494
Il portale del Comune di Campiglia Marittima (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con il CMS ISWEB ®
Il progetto Comune di Campiglia Marittima (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it