Comune di Campiglia Marittima (LI)

Spinacio

guida alla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Veduta di Campiglia
Logo Comune di Campiglia Marittima
Spinacio
Home » Canali » Come fare per » Prodotti tipici » Spinacio
media_bianco 4x4
SpinacioNell'elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali della Regione Toscana lo spinacio tipico coltivato anche sul territorio comunale di Campiglia Marittima, prende la denominazione di "Spinacio Tipico della Val di Cornia". E' caratterizzato da foglie con un lembo triangolare, rugoso o liscio, di colore verde intenso. Una volta cotto ha consistenza molto spugnosa e un odore poco intenso. Si produce da novembre a marzo.
Le varietà coltivate sono Allegro (15%), Gladiator (70%) presente da più di cinquanta anni e Ritmo (15%). Nella rotazione colturale in genere segue un cereale autunno-vernino: la semina avviene a partire dalla fine di agosto fino a dicembre, scalarmente. Per il consumo fresco, la raccolta, è manuale. Il prodotto viene consegnato ai mercati locali o alle grandi catene di distribuzione, per i mercati generali e l’esportazione.
La tipicità dello spinacio della Val di Cornia è legata all’influenza dell’ambiente su questo ortaggio, coltivato in questa zona da 35 anni. Attualmente è uno dei prodotti più diffusi nella zona. In tutta la Val di Cornia sono circa ventidue le aziende che producono lo spinacio, per una produzione annua di circa 96.000 quintali.

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Comune di Campiglia Marittima
(Provincia di Livorno)
Via Roma, 5 - 57021 Campiglia Marittima (LI)
P. IVA 00345300495 - C.F. 81000450494
Il portale del Comune di Campiglia Marittima (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con il CMS ISWEB ®
Il progetto Comune di Campiglia Marittima (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it