Comune di Campiglia Marittima (LI)

Divieto assoluto di abbruciamenti fino al 31 marzo 2020

guida alla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Veduta di Campiglia
Logo Comune di Campiglia Marittima
Notizie - Notizie 2020
Home » Documentazione » Notizie » Notizie 2020
media_bianco 4x4
ven 20 mar, 2020

Antincendi boschivi
Divieto assoluto di abbruciamenti fino al 31 marzo 2020

Incendi boschivi: divieto assoluto di accendere fuochi fino al 31 marzo. Link Toscana Notizie

Divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali da sabato 21 sino al 31 marzo su tutto il territorio regionale. Lo ha deciso la Regione Toscana considerato l'attuale rischio di sviluppo di incendi boschivi legato alle condizioni climatiche.
Nei prossimi giorni le previsioni meteo elaborate dal Consorzio LaMMA indicano un alto rischio di innesco e propagazione degli incendi boschivi legato, in particolare, agli effetti prodotti dal perdurare di condizioni meteo climatiche caratterizzate da scarse precipitazioni pregresse e presenza di ventilazione proveniente dai quadranti settentrionali, con conseguente bassa umidità relativa dell’aria.

“Visto il protrarsi del periodo di siccità e vento - ha detto l'assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi - la situazione climatica ci impone la massima attenzione, per questo, oltre ad attuare le previste misure di prevenzione, abbiamo provveduto a potenziare i servizi operativi sul territorio, attivando ulteriori squadre antincendi boschivi di operai forestali e volontariato AIB."

Oltre al divieto di abbruciamento di residui vegetali, nel periodo a rischio (di cui al Regolamento forestale della Toscana n. 48/2003) è vietata qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all'interno delle aree attrezzate. Anche in questi casi vanno, comunque, osservate le prescrizioni del regolamento forestale.

In questo periodo di emergenza COVID-19, alla cittadinanza è richiesto di prestare particolare attenzione al divieto, per scongiurare eventuali principi di incendio e la mobilitazione delle strutture di lotta attiva dell'Organizzazione regionale antincendi boschivi.
La mancata osservanza delle norme di prevenzione comporta l'applicazione di pesanti sanzioni previste dalle disposizioni in materia. Imprenditori agricoli e privati cittadini sono invitati a tenere comportamenti prudenti nelle attività agricolo-forestali astenendosi, pertanto, da qualsiasi accensione di fuoco.
Si sottolinea l'importanza di segnalare tempestivamente eventuali focolai al numero verde della Sala operativa regionale 800.425.425 o al 115 dei Vigili del Fuoco.

(Fonte Toscana Notizie. Agenzia di stampa - Registrazione al tribunale di Firenze 6101 del 20 agosto 2001. Direttore responsabile Paolo Ciampi)

Condividi questo contenuto

Notizie correlate

corona-virus
Pubblicata: mar 25 feb, 2020
CORONAVIRUS: SITUAZIONE SOTTO CONTROLLO, AL MOMENTO NON SONO NECESSARIE MISURE RESTRITTIVE Si prosegue con le normali precauzioni e le indicazioni del Ministero della salute Questa mattina si è tenuto ....
Protezione civile toscana
Pubblicata: mar 25 feb, 2020
BOLLETTINO DI VALUTAZIONE DELLE CRITICITÀ Emissione di Martedì, 25 Febbraio 2020, ore 12.26 AVVISO DI CRITICITÀ REGIONALE Valido dalle ore 07.00 di Mercoledì, 26 Febbraio 2020 alle ore 20.00 di Mercoledì, ....
Stemma Campiglia 1
Pubblicata: lun 23 dic, 2019
ORDINANZA CONTINGIBILE E URGENTE PER RIPRISTINO DANNI ALLE COPERTURE DERIVANTI DA FORTE VENTO DEL 21 - 22 - 23 DICEMBRE 2019.
- Inizio della pagina -
Comune di Campiglia Marittima
(Provincia di Livorno)
Via Roma, 5 - 57021 Campiglia Marittima (LI)
P. IVA 00345300495 - C.F. 81000450494
Il portale del Comune di Campiglia Marittima (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE
Il progetto Comune di Campiglia Marittima (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it